La Luna

La luna, stasera, ha deciso di farmi compagnia. Lo ha fatto in modo insolito, ma lo ha fatto. Affogavo la solitudine nelle volute dense del fumo di una sigaretta, la frescura del marzo mediterraneo mi scompigliava i capelli. Capelli lunghissimi, folti come non li avevo mai portati. Il caso volle che il martedì in cui mi decisi a tagliarli, i parrucchieri della città stessero abbassando le serrande: «Per chissà quanto tempo», continuavo a ripetermi. Come un mantra folle, come se qualcuno avesse tagliato una delle mie fibre nervose.

Leggi tutto

Al via la XII edizione del Presepe Vivente

Come ogni anno, ormai da dodici anni, anche questo Natale, nel suggestivo centro storico di Carolei, andrà in scena il Presepe vivente organizzato dall’Associazione Amici del Presepe Vivente e dalla comunità parrocchiale San Luca Evangelista di Vadue, con il patrocinio del Comune di Carolei e in collaborazione con la Parrocchia San Pietro di Carolei, Provi-Arci Serre Cosentine e Pro-Loco di Carolei; questo connubio testimonia la volontà di unione e di condivisione territoriale, perché il cammino insieme darà vita sicuramente ad una manifestazione emozionante.

Leggi tutto

Il cantautore Giovanni Segreti Bruno si esibirà prima del concerto di Mahmood

La musica è una delle vie per le quali l’anima ritorna al cielo, così Torquato Tasso scriveva in tempi ormai lontani. Se, dunque, la musica è poesia la musica di Giovanni Segreti-Bruno, artista calabrese che nonostante la giovane età vanta un curriculum di tutto rispetto, ha il potere di trasformare i pensieri in emozioni.
Il 25 settembre 2019 è uscito in tutti i digital store il suo primo singolo L’amore non fa per me, arrangiato presso il Scene Music Studio di Roma. Questo è il brano con cui il cantautore cosentino, tra l’altro pianista ed interprete di talento, è arrivato tra i venticinque vincitori della scorsa edizione di Area Sanremo (unico calabrese tra i vincitori).

Leggi tutto

Giornate Rendaniane 2019 – COMUNICATO

Organizzate dall’Associazione Culturale “Alfonso Rendano” di Carolei si svolgeranno il 19 – 20 e 21 giugno, “Le Giornate Rendaniane”, incastonate nella splendida cornice della Filanda dei Quintieri, storico palazzo ottocentesco, situato nel centro storico del paese.
Un prestigioso evento culturale, sostenuto dalla Regione Calabria nell’ambito del PAC 2014/2020, che si prefigge di riscoprire e valorizzare il genio artistico di Alfonso Rendano, nato a Carolei il 5 aprile 1853, figura di primo piano nell’Europa musicale di fine ‘800, poi, per lungo tempo, ingiustamente sottostimata. Nel corso delle tre serate, articolate tra: convegni, concerti, balletti, mostra espositiva e curiosità intorno alla figura del Maestro, sarà tracciata la sua parabola artistica che lo ha portato da “Enfant prodige” a “Beato Angelico della musica”, applaudito e ricercato negli ambienti culturali più raffinati delle grandi capitali europee dell’epoca.

Leggi tutto

Stuazzi & Pitazzi: Al via la Rassegna di Teatro 2019 – Premio Totonno Chiappetta

Il prossimo 8 giugno, alle ore 20.45, presso il cortile della scuola “Quinto Quintieri” di Carolei (via Alfonso Rendano), prenderà il via la Rassegna di Teatro 2019 – Premio Totonno Chiappetta. La fortunata kermesse della Compagnia Teatrale Stuazzi & Pitazzi di Carolei, patrocinata dal Comune di Carolei e dall’Unione Italiana Libero Teatro, giunge alla sua quinta edizione e promette di regalare serate all’insegna del buon teatro, del sano divertimento e di quella velata trama che lascia sempre lo spunto di riflessione. Cinque appuntamenti con Gran Galà di Premiazione finale che vedranno impegnate sul nostro territorio diverse compagini teatrali provenienti dalla nostra Regione.

Leggi tutto

Addio al dott. Guido Silvagni, medico illuminato

Entravo “addu miadicu” sempre con la mano stretta forte forte a quella di mia madre, ancora oggi non so se fosse più grande il timore di far capolino nella sala d’attesa o quello di essere visitato “du miadicu”; le panchine di ferro smaltate, il brusio della gente e il “rintoccare” con cadenza quasi regolare dei loro colpi di tosse, l’odore dei farmaci; una dimensione quasi mistica, anticamera di un incontro con un uomo con una capacità medica assoluta, che andava ben oltre le conoscenze di un dottore “normale”.

Leggi tutto